Nuove norme su: PL, Emergenze, Interblocchi e Ripari

Abstract

Conoscere le norme e le novità legislative è fondamentale per pensare e progettare oggi quello che non potrà essere contestato domani.

Scopo

Lo stato dell’arte è in continua evoluzione. Di conseguenza, le norme tecniche, vengono aggiornate per continuare ad esserne lo specchio fedele. Per chiunque costruisca, modifichi, venda, progetti macchine è fondamentale sapere che sono cambiate alcune delle norme più utilizzate: > Sistemi di comando legati alla sicurezza (EN ISO 13849-1)
> Funzione di arresto di emergenza (EN ISO 13850)
> Dispositivi di interblocco sui ripari (EN ISO 14119)
> Progettazione e la costruzione di ripari (EN ISO 14120)
Vi è il rischio concreto di immettere sul mercato macchine non conformi senza saperlo. La Direttiva Macchine 2006/42/CE prescrive i requisiti essenziali di sicurezza e di tutela della salute obbligatori, mentre le specifiche tecniche dettagliate per rispettare questi requisiti sono fornite dalle norme armonizzate europee. Per gestire al meglio le nostre responsabilità, la Direttiva Macchine 2006/42/CE ci permette di usufruire della “presunzione di conformità”. Come si ottiene? Applicando le specifiche di una norma armonizzata, come quelle prese in esame durante il seminario, attribuisce una presunzione di conformità ai requisiti essenziali di sicurezza e di tutela della salute oggetto della norma.

Contenuti

    Tutte le novità delle norme:
  • Sistemi di comando legati alla sicurezza (EN ISO 13849-1)
  • Funzione di arresto di emergenza (EN ISO 13850)
  • Dispositivi di interblocco sui ripari (EN ISO 14119)
  • Progettazione e la costruzione di ripari (EN ISO 14120)

Destinatari

  • Figure tecniche o manageriali incaricate della gestione della conformità delle macchine
  • Firmatari della Dichiarazione CE di Conformità
  • Responsabili uffici tecnici di progettazione e uffici manutenzione (meccanica ed elettrica)
  • Ufficio documentazione (gestione Fascicolo Tecnico e Istruzioni per l’Uso)
  • Commercianti di macchine in uso/modificate
  • Aziende di retrofit/revamping di macchine
  • System Integrator, aziende di progettazione degli equipaggiamenti elettrici
  • Utilizzatori (datori di lavoro, Responsabili dei Servizi Prevenzione e Protezione)

A calendario:

Consulta le prossime date a calendario a fondo pagina o nel calendario digitale

  • Durata: 1 giorno
  • Prezzo: 400 (p.p)
  • Partecipanti: Max 20 persone

A richiesta:

E’ possibile richiedere una o più giornate di corso direttamente presso la vostra sede. I contenuti possono essere personalizzati.

  • Durata: 1 giorno
  • Prezzo: a richiesta
  • Partecipanti: Max 15 persone
Video Presentazione Agenda corso Modulo Iscrizione image

Prossime date a calendario

Video presentazione